Configurazione - Ambito di Seriate

TERRITORIO | Analisi del territorio | Configurazione - Ambito di Seriate

Configurazione del territorio

L’Ambito territoriale di Seriate si colloca nella fascia est della provincia di Bergamo a ridosso del comune capoluogo. Gli undici Comuni, che lo compongono, si configurano in modo molto diverso tra loro per dimensioni e caratteristiche (dai 25.276 abitanti di Seriate ai 2.416 abitanti di Torre de’ Roveri) e rappresentano una realtà socio economica, urbanistica e demografica complessa e diversificata.

Il territorio, non particolarmente ampio, si conferma densamente abitato con una media nettamente superiore a quella provinciale. La densità demografica del territorio dell'Ambito provinciale di Seriate è di 1.130,9 ab/Kmq (dato 2014).

Comuni dell'Ambito di Seriate Altitudine
m.
Superficie
kmq
Pop. al
31.12.2014
% ab.
Comune di Albano S.Alessandro 243 5,3 8.259 10,7%
Comune di Bagnatica 220 6,3 4.300 5,6%
Comune di Brusaporto 255 5 5.562 7,1%
Comune di Cavernago 199 7,5 2.627 3,3%
Comune di Costa di Mezzate 218 5,1 3.368 4,5%
Comune di Grassobbio 225 8,3 6.437 8,4%
Comune di Montello 229 1,7 3.233 4,3%
Comune di Pedrengo 262 3,6 6.100 7,7%
Comune di Scanzorosciate 279 10,8 10.114 13,1%
Comune di Seriate 247 12,4 25.276 32,3%
Comune di Torre de' Roveri 271 2,7 2.416 3,1%
Totale Ambito Media 240 68,7 77.682 100%

Con una popolazione di 77.692 abitanti in costante crescita e nonostante le molte differenze, sia nelle configurazioni organizzative, sia nel livello di strutturazione e professionalizzazione, i Comuni dell’Ambito si sono dotati nel corso degli anni di un servizio sociale stabile e ben radicato nel territorio.

Negli anni, attraverso la realizzazione dei Piani di Zona per l'attuazione della L.328/00, il cammino verso un sistema integrato per la gestione degli interventi nel comparto socio-assistenziale si è sviluppato garantendo non solo la presenza in tutti Comuni di una figura professionale ma anche la gestione associata di alcuni servizi come la tutela dei minori, gli inserimenti lavorativi e la mediazione interculturale.

La presenza delle formazioni sociali, del terzo settore, dell'associazionismo comunitario e della cooperazione sociale è ricca e diversificata. Il territorio è caratterizzato da realtà attive e competenti che spesso, come nel caso della cooperazione locale, hanno assunto un ruolo di compartecipazione nella promozione della rete dei servizi socio assistenziali del territorio

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (116 valutazioni)